Apple ha appena rilasciato il nuovo iPhone, dopo mesi di spionaggio selvaggio e fughe di notizie degne di un film. Certo, sembra esattamente quello che ci aspettavamo, design pulito, angoli arrotondati e spessore minimo; ma quello che conta sta dentro, un concentrato di innovazione. La fascia in acciaio che circonda il telefono è un sistema di antenna, che comprende la struttura principale del telefono, collegata alla vecchia GSM/UMTS, ragione per cui non è stato chiamato iPhone 4G.

C’è anche, naturalmente, come tutti avevano anticipato, una fotocamera posteriore con flash LED e un nuovo display ad alta risoluzione che raddoppia i pixel in ogni direzione (960 x 640) Apple lo chiama una “Retina Dispaly” perche avendo una risoluzione di 326ppi (pixels per pollice) supera il limite della retina umana.Vedete un esempio subito sotto.


Simile al iPad, è un display IPS, offrendo contrasto 800:1. Naturalmente, è sempre lo stesso da 3,5 pollici formato vecchio. Sotto il cofano brilla il processore che gestisce la A4 iPad. Nonostante il nuovo motore (e il 25% più sottile del telaio), Apple è riuscita a rendere la batteria leggermente più grande, e il portatile nuovo è stimato a 7 ore in conversazione 3G, 6 ore di navigazione 3G, 10 ore di navigazione Wi-Fi, 10 ore di video e 40 ore di musica. Oh, e il WiFi? E l’802.11n. La fotocamera è stata potenziata a 5 megapixel, con zoom digitale 5x e flash led posteriore, che ora può anche registrare video HD a 720p / 30fps.

Ultima chicca di tecnologia è il Giroscopio, serve per mantenere il suo asse di rotazione orientato in una direzione fissa indipendentemente da qualunque movimento della struttura esterna verrà implementato nelle applicazioni per iPhone destinate al gioco e alla navigazione.

Altra innovazione tanto attesa è rappresentata dall’introduzione della videochiamata via wi-fi, con interfaccia in stile Apple. C’è molta attesa sulle future implementazioni di questa funzione in altre applicazioni come Skype.

Il nuovo iPhone sarà disponibile in Italia nel mese di Luglio mentre in America, Francia, Germania, Inghilterra, Giappone e America il lancio è previsto per il 24 Giugno e potranno preordinarlo a partire dal 15 Giugno .

Veniamo ora ai prezzi, il nuovo iPhone nonostante le novità sarà venduto ad un prezzo competitivo, lo stesso prezzo di quello di terza generazione negli Usa con un contratto di due anni con la At&t: 199 dollari per la versione da 16 GB, 299 per quella da 32, e sarà disponibile sia in nero che in bianco; contemporaneamente, l’iPhone 3GS sarà reso disponibile in versione da 8 GB costerà 99 dollari; e non ultima grande novità per gli americani, accollandosi un nuovo contratto di due anni sarà possibile beneficiare di un aggiornamento a prezzo scontato per passare al nuovo modello.

A tutti questi prezzi non è incluso il fisso mensile per la durata dell’abbonamento. Comprato da solo negli States l’iPhone 4 da 16 GB sarà disponibile al prezzo di 599 dollari, mentre il modello da 32 GB ne costerà 699 dollari: l’iPhone 3GS da 8GB costerà 499 dollari.

A questo punto non ci resta sperare che i prezzi vengano confermati in linea con quelli americani e che venga affrontato un programma serio di aggiornamento al iPhone 4 anche in Italia.

-Video iPhone 4

– Steve Jobs presenta l’iPhone 4

– Apple presenta la funzione FaceTime con questo video

Altre immagini nella versione bianca subito sotto e qualche dettaglio.

[via]