38 secondi di video per raccontare  tutti design dei prodotti Apple, dal primo Apple fino allo smartphone dal design più copiato nella storia.  Nessun Mac e nessun iDevice è stato dimenticato. Nel finale piccolo spazio dedicato ai calzini-custodia per iPod sempre progettati e venduti direttamente dall’azienda di Cupertino.

Il video visibile sul mio sito è stato creato dall’utente “robbeschizza” e pubblicato su YouTube e incorporato nella pagina del sito Rendercreativity.

Alcune personali considerazioni:

questo breve e intenso video mette a fuoco il cammino fatto da Apple a colpi di brevetti e design, in tutti questi anni, riuscendo a creare un design sempre nuovo ma allo stesso tempo sembra che voglia conservare prodotti vecchi come inalterati nel tempo. Ricordiamo ad esempio Eclisse del 1965 di Vico Magistretti. Sono tutti prodotti di successo che hanno fatto scuola come innovazione e design, grazie al suo fondatore Steve Jobs e  allo chief designer Jonathan Ive; la mente progettuale di iMac, PowerBook G4, PowerMac G4, PowerMac G5, G4 Cube, iBook, Mac Pro, MacBook, MacBookPro unibody, MacBook Air, iPod, iPod Touch, iPhone e iPad, incoronato dal Daily Mail di Londra come “genio del design”.

Il successo di questi anni, confermato dal fatturato e dalle vendite di prodotti, ha raggiunto il suo apice con la scomparsa di Steve e sembra non arrestarsi, probabilmente dovuto a un design essenziale innovativo e razionale che sa emozionare il consumatore nel mondo e coinvolgere chi fino ad oggi negava l’esistenza di Apple.

Spesso mi sono trovato per semplice passione ad avvicinarmi al “design apple” come con il concept di iPhone 5  e iPhone 4, alla fine mi sono ritrovato in un complicato esercizio tecnico e concettuale di progettazione..ma devo ammettere, è stato entusiasmante poter modellare quella forma.

 

 

I più affezionati al marchio sicuramente non avranno bisogno di filmati come questo per ripercorrere la storia di Apple, ma per coloro che, come chi sta scrivendo, sono nel mondo della mela relativamente da poco è sicuramente molto affascinante.

Se volete ripercorre la storia Apple e non solo, vi consiglio l’ottimo, indiscutibile e gratuito Mactracker.