Autodesk ha annunciato che il suo AutoCAD 2011 per Mac 2D e 3D design software è ora disponibile con 30 giorni di prova gratuita per tutti gli utenti. Annunciato ufficialmente circa sei settimane fa, la release segna un ritorno alla piattaforma Mac per AutoCAD dopo quasi due decenni.

AutoCAD per Mac è dotato di un’interfaccia intuitiva e familiare per tutti gli utenti Mac ed è stato concepito per sfruttare al meglio Mac OS X, includendola navigazione grafica dei file di disegno con Cover Flow e l’utilizzo di gesti Multi-Touch di pan e zoom sui notebook Mac, Magic Mouse e Magic Trackpad. Con la creazione dell’editing nativo dei file nel formato di file DWG, AutoCAD per Mac supporta la condivisione dei file con fornitori, clienti, clienti e partner, indipendentemente dalla piattaforma. AutoCAD per Mac è stato anche integrato con AutoCAD WS, così gli utenti possono caricare e gestire i progetti nel loro spazio di lavoro online direttamente dal desktop e modificarli facilmente e condividere i progetti attraverso un browser web o Apple IOS dispositivi utilizzando l’applicazione mobile gratuita.

L’applicazione AutoCAD WS per l’ iPad, iPhone e iPod touch è stata rilasciata alla fine di settembre e offre agli utenti la possibilità di visualizzare e lavorare con i file AutoCAD DWG.

I professionisti e appassionati di AutoCAD potranno godersi sui loro Mac il nuovo software Autodesk sborsando €4.449,00 IVA esclusa, ma la prova di 30 giorni dovrebbe offrire molti di questi utenti ampie opportunità di testare l’applicazione prima di impegnarsi per l’acquisto del software. Autodesk offre anche il programma cnza Educational che permette l’accesso gratuito ad AutoCAD per gli studenti utilizzando l’applicazione per scopi personali e didattici.

Per ulteriori approfondimenti vi rimando al link AutoCAD 2014.